menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frodi, sequestrati 7mila chili di alimenti: sanzioni per 39mila euro

Operazione dei Nac di Parma in Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto. Diversi i prodotti agro-alimentari indicati come Dop senza le previste autorizzazioni dei Consorzi e con le etichettature non conformi

Settemila chilogrammi di prodotti alimentari sequestrati, un imprenditore agricolo denunciato e circa 40.000 euro in sanzioni amministrative contestate. E' ricco il 'bottino' dei controlli straordinari compiuti dai Carabinieri del nucleo antifrodi di Parma in 22 stabilimenti e laboratori tra Emilia-Romagna, Veneto e Lombardia.

Diversi i prodotti agro-alimentari indicati come Dop senza le previste autorizzazioni dei Consorzi e le etichettature di prodotti lattiero-caseari e ittici non conformi individuate dagli uomini dell'Arma. Nel dettaglio - si legge in una nota - in provincia di Verona, Vicenza, Padova, Treviso, Parma e Ravenna sono state contestate, complessivamente, sanzioni amministrative per 39.000 euro e sono state sequestrate, oltre a decine di migliaia di etichette pronte per essere utilizzate, oltre 8.400 confezioni di pasta che, pur essendo realizzate con i prodotti tutelati, indicavano impropriamente ed in maniera evocativa la Dop pur non avendo la preventiva autorizzazione dei consorzi di tutela.

In provincia di Piacenza e Vicenza sono state contestate sanzioni amministrative per etichettature non conformi su prodotti ittici e lattiero caseari, mentre in provincia di Mantova è stato denunciato in stato di libertà un imprenditore agricolo per falso in atto pubblico. Per poter vendere prodotti ortofrutticoli l'uomo aveva infatti dichiarato, falsamente, la conduzione di un terreno ad insaputa del proprietario e aveva registrato all'Agenzia delle Entrate un contratto di comodato falso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento