menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Froneri chiude, trovato l'accordo: incentivi economici a 120 lavoratori

"Oggi al Mise -si legge in una nota dei sindacati- a procedura di licenziamenti collettivi scaduta, è stato firmato un accordo con Froneri Italy. La dura ed esemplare lotta dei lavoratori appoggiati dalla Flai Cgil e dalla Uila Uil, nonché dal sindacato europeo e mondiale ha permesso di ottenere un dignitoso piano sociale. Si è convenuto un percorso di aiuto alla ricollocazione, anche per gli stagionali. In più Froneri si è obbligata a riconoscere in caso di vendita dello stabilimento un diritto di precedenza alla riassunzione per i lavoratori licenziati. Di fronte ad un atteggiamento aziendale irresponsabile e di totale chiusura, in un contesto di leggi sbagliate che non tutelano il lavoro, questo accordo riconosce diritti e sostegni inizialmente negati. Ci auguriamo che altri e più capaci imprenditori investano a Parma, centro della qualità agroalimentare italiana". 

"Durante l’incontro che si è svolto oggi a Roma presso il Ministero dello Sviluppo Economico -si legge in una nota dell'azienda- è stato raggiunto un accordo tra Froneri Italy e tutte le organizzazioni sindacali coinvolte nella vertenza riguardante il sito di Parma. Un risultato positivo, che l’azienda vede con grande soddisfazione, arrivato a conclusione di un iter di confronto complesso durato tutto il tempo previsto dalla normativa in materia di licenziamento collettivo. L’accordo prevede l’erogazione di un sostegno di natura economica e un percorso a fini di outplacement a beneficio di tutti i 120 dipendenti interessati dalla chiusura del sito di Parma. Grazie alla conclusione della vertenza, Froneri Italy può ora intensificare il programma finalizzato agli investimenti nel sito produttivo di Ferentino (Frosinone), coerentemente con la scelta di impegno sul mercato italiano più volte dichiarata negli ultimi mesi. Al fine di perseguire una logica di sviluppo del territorio nell’area di Frosinone e qualificarsi sempre più come punto di riferimento per la crescita economica della zona, Froneri intende avviare partnership con alcuni Atenei del Lazio volte a sviluppare progetti per la valorizzazione delle risorse umane del territorio". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento