menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Froneri, lavoratori in presidio davanti alla Nestlè a Milano

La delegazione è stata ricevuta da rappresentanti italiani della multinazionale svizzera

La mattina del 3 ottobre, in occasione dello sciopero di 8 ore indetto a seguito dell'annuncio della chiusura dello stabilimento Froneri (ex Nestlé) di Parma, un centinaio di lavoratori hanno presidiato e volantinato davanti alla sede di Milano di Nestlé. La multinazionale svizzera infatti detiene tutt'ora il 50% delle azioni Froneri ed è titolare dei marchi di gelateria (Motta, Alemagna e Antica Gelateria del Corso) prodotti nello stabilimento di Parma.

Rappresentanti di Nestlé Italia hanno ricevuto una delegazione di lavoratori in sciopero. Dai lavoratori è arrivata la richiesta di coinvolgimento di Nestlé perché l'atteggiamento di Froneri, irrispettoso delle relazioni industriali e offensivo per tutto un territorio, inevitabilmente ne danneggia l'immagine. I rappresentanti di Nestlé Italia si sono rammaricati della situazione dei lavoratori e hanno preso nota delle rimostranze. I prossimi appuntamenti in agenda sono l'incontro di esame congiunto della procedura dei licenziamenti, previsto per giovedì 5 ottobre, e lo sciopero con riunione di tutti i delegati sindacali agroalimentari di Parma e corteo in Prefettura per venerdì 6 ottobre.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento