menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio Francesco, oggi i funerali del giornalista ad Alberi di Vigatto

Le esequie, previste alle ore 15 nella parrocchia del paese, muoveranno dall'ospedale Maggiore. Ieri sera commovente rosario, con la chiesa gremita di amici e parenti, concluso con una fiaccolata sotto la sua casa

I funerali di Francesco Saponara si terranno oggi, alle 15, presso la chiesa di Alberi di Vigatto. Il giornalista de L'Informazione è venuto a mancare sabato scorso, a soli 37 anni, in seguito ad un infarto. Nella serata di ieri, un commovente rosario ha accompagnato il ricordo di Francesco, con la sua parrocchia gremita di amici, parenti e colleghi. Al termine delle preghiere, un silenzioso corteo si è incamminato con le fiaccole accese verso la casa del giornalista, per testimoniare l'affetto di un'intera comunità, verso un giovane che - come ha ricordato il parroco - era "sale" ed era "luce". Un giovane strappato troppo presto all'amore dei suoi cari e di quanti lo conoscevano.

IL RICORDO - di Gaetano Trocciola

Che dire. Quando accadono queste cose, non ci sono parole. E quelle che si dicono o si scrivono, hanno poco conto. Avevo conosciuto Francesco a settembre, poco prima che partisse ParmaToday. Lui si era interessato al nostro progetto, da buon giornalista era curioso di sapere chi altro si stava affacciando nel panorama dell'informazione a Parma. Spesso, dopo le conferenze, ci fermavamo a prendere un caffè e a fare due chiacchiere. Era un ragazzo semplice, di grande professionalità, una persona serena e che trasmetteva positività. Lo conoscevo da poco, ma avevo subito capito che era una bella persona. Era uno dei capisaldi de L'informazione e da qualche tempo aveva avuto voglia di cimentarsi anche con il web. Per questo aveva creato un suo blog, Angoli del Cielo, dove raccontava Parma, raccontava se stesso e le sue passioni. Francesco se ne va a 37 anni, colpito improvvisamente da un infarto. Non è giusto. Non si puo' morire così giovani. Non si può lasciare sola una moglie e una bimba, di appena 20 giorni. Ciao Francesco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento