Valtaro, due fungaioli si perdono: un 60enne non è ancora stato trovato

Allarme ieri sera per due fungaioli che si sono persi in Valtaro: un72enne è stato ritrovato in serata dopo alcune ore di ricerca. Il 60enne ancora no ma è riuscito a mettersi in contatto con i Carabinieri

Allarme ieri sera per due fungaioli che si sono persi in Valtaro. Dopo essersi addentrati nel bosco, infatti, non sono riusciti a ritrovare la strada per il ritorno. Nella zona di Case Vighini un anziano di 72 anni si è perso non riuscendo più a rientrare a casa: così sono scattate le ricerche, alla quali hanno partecipato Vigili del Fuoco, Protezione Civile e Soccorso Alpino. Dopo alcune ore, in serata, l'uomo è stato ritrovato in buono stato di salute. Un secondo fungaiolo, un 60enne di Parma, invece non è ancora stato trovato ma è riuscito a mettersi in contatto con le forze dell'ordine. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Welcome, Mister President: al via l’era Krause

  • Maxi rissa con i coltelli all'alba all'ex Salamini, quattro feriti: due gravi al Maggiore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento