menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle riprese del ladro dalle microtelecamere interne

Una delle riprese del ladro dalle microtelecamere interne

Depredava i distributori automatici dell'0spedale Maggiore: in manette 34enne

Un bottino da oltre mille euro quello che R.W. era riuscito a racimolare con ripetuti attacchi ai distributori automatici dell'Ospedale Maggiore. Le microtelecamere interne hanno permesso di individuarlo

Un bottino da oltre 1000 euro quello che R.W., 34enne residente a Parma, era riuscito a racimolare dopo i numerosi attacchi ai distributori automatici dell'Ospedale Maggiore. I fatti risalgono ai primi di gennaio, tra il 7 e il 12, quando il titolare della società che gestisce i distributori ha presentato denuncia per i danni arrecati ai macchinari a seguito di quattro furti. Episodi ripetuti anche successivamente su altri nove distributori, con la manomissione degli apparecchi attraverso arnesi usati per fare leva sullo sportello e riuscire ad aprirlo per portare via le monete al suo interno. E' stato smascherato solo grazie all'installazione di microtelecamere interne, attivate solo nel momento della manomissione, che hanno permesso di filmare il ladro in azione e individuarlo. Si tratta di un pregiudicato con alle spalle numerosi precedenti specifici ora in manette per furto pluriaggravato continuato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento