rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca

Ruba 700 euro di merce all'Eurosia e cerca di uscire con i borsoni pieni: denunciato 40enne

Il tunisino, irregolare sul territorio italiano, verrà espulso

Nella serata di ieri, personale della Polizia di Stato è intervenuto presso il centro commerciale “Eurosia” di Via Bottai, in quanto il personale addetto alla vigilanza aveva sorpreso un uomo con della merce prelevata dagli scaffali dell’Ipercoop. I poliziotti hanno preso contatti con il responsabile della sicurezza del centro commerciale, il quale ha riferito che pochi attimi prima, mentre effettuava un giro di routine all’interno delle corsie del supermercato, ha notato un uomo che prelevava della merce dagli scaffali del supermercato per poi riporla in due borsoni che aveva con sé. Dopodichè ha cercato di andarsene utilizzando la corsia dedicata all’uscita senza acquisti.

Superate le casse senza pagare la merce, è stato fermato dall’addetto alla sicurezza e successivamente consegnato alla polizia. All’interno dei borsoni è stata rinvenuta merce per un ammontare complessivo di 700 euro. L'uomo, portato in Questura, è stato identificato per un cittadino tunisino, residente a Parma, di 40 anni, già noto agli agenti. Al termine dell’attività di identificazione, il 40enne è stato sottoposto a ulteriori approfondimenti in ordine alla sua posizione sul territorio nazionale, all’esito dei quali è emerso che lo stesso era privo del permesso di soggiorno.

Per tale ragione l’uomo è stato messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione per l’attivazione della procedura di espulsione. L’intervento espletato dalle Volanti della Questura di Parma rientra nell’ambito dell’attività di controllo del territorio e della prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio ai danni delle strutture commerciali, attività, quest’ultima, cui verrà dato notevole impulso con l’approssimarsi del ferragosto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba 700 euro di merce all'Eurosia e cerca di uscire con i borsoni pieni: denunciato 40enne

ParmaToday è in caricamento