menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti, ladra bloccata all'Esselunga: bici rubata in via Olivieri

Numerosi interventi delle Volanti negli ultimi giorni: ieri pomeriggio una giovane di 22 anni è stata denunciata per entato furto, fermati anche 2 minorenni mentre trascinavano una bicicletta

Sono stati numerosi gli interventi delle Volanti negli ultimi giorni. L'attività si è qualificata soprattutto nel contrasto ai furti. Verso le 19 di ieri una ragazza di 22 anni è stata fermata all'uscita del'Esselunga in via Emilia Est, accusata del furto di diversi prodotti abbronzanti per un valore di circa 500 euro. Nella sua borsa infatti sono stati trovati alcuni oggetti non pagati. Insieme a lei una complice che però non è stata individuata. Per la donna è scattata una denuncia per tentato furto aggravato in concorso. Il fermo è stato possibile grazie all'intervento della vigilanza del supermercato.


Verso le 23 di ieri invece i poliziotti sono riusciti a bloccare due giovani di 17 anni che aveva appena rubato una bicicletta parcheggiata in via Olivieri. Ad avvertire il 113 gli abitanti della zona che hanno notato i due minorenni trascinare la bici per la ruota posteriore. Sono stati denunciati per tentato furto in concorso. Nella notte tra il 6 ed il 7 giugno alcuni malviventi hanno effettuato un furto nel chiosco del Parco Ferrari, prelevando 150 euro di bottino dopo aver forzato la porta. Le indagini per risalire agli autori del gesto sono in corso. Nella stessa notte, questa volta in via Brescia hanno rubato una bicicletta di alto valore commerciale da un garage, dopo averlo forzato. Anche in questo caso i responsabili non sono stati individuati ma le indagini sono in corso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento