Viale Mentana, sorpresi mentre cercano di entrare in un palazzo: preso il 'palo'

Sono stati sorpresi mentre cercavano di entrare in una palazzina di viale Mentana, alla vista della Polizia due di loro sono scappati, mentre il terzo che faceva da "palo" è stato fermato. Nella sua abitazione aveva una bici e un proiettore rubati.

Questa mattina intorno alle 4 gli agenti delle Volanti, nel corso dei consueti controlli sul territorio, hanno notato due uomini dal volto coperto che cercavano di entrare al primo piano di un palazzo nei pressi di viale Mentana, in Borgo Gazzola, mentre un altro li aspettava fuori. All'arrivo degli agenti, i due si sono dati alla fuga, mentre è stato possibile fermare il terzo che fungeva da "palo": si tratta di un cittadino albanese. C.S., di 21 anni che vive a Parma, nei pressi di via Firenze. Dalla perquisizione effettuata nella sua abitazione sono stati rinvenuti un proiettore e una bicicletta del valore di almeno 600 euro, entrambi proventi di furto. Per l'uomo il processo stamane e la condanna a 8 mesi per tentato furto aggravato in concorso e ricettazione, con pena sospesa anche per assenza di altri precedenti, e multa di 300 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa notte, invece, intorno all'una in via Traversetolo - all'altezza dell'Esselunga - gli agenti delle Volanti hanno intercettato un cittadino nigeriano 26enne a bordo di una Nissan Micra. Dai controlli è emerso che l'uomo nonostante viva da oltre un anno in Italia non ha ancora convertito la propria patente di guida, inoltre i documenti presentati per assicurazione erano stati falsificati. Nell'auto sono stati trovati anche oggetti per lo scasso dei quali il nigeriano non ha saputo motivare la presenza. Gli agenti hanno proceduto con il sequestro dell'autovettura, del permesso internazionale e della patente per assenza di conversione nonostante gli oltre 12 mesi trascorsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • I rinforzi di Liverani, le trattative, la linea Krause: sullo sfondo il derby

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento