menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Uno straniero mi ha rubato la macchina", mente per coprire l'amico: 33enne denunciata

E' successo a Fidenza: dopo la denuncia i Carabinieri hanno verificato che non c'era nessun riscontro. La donna ha ammesso di essersi inventata tutto: l'uomo è attualmente irreperibile, l'auto a noleggio non è ancora stata trovata

Ha denunciato un finto furto di un'auto a noleggio per coprire un amico a cui aveva prestato l'auto, che si è poi reso irreperibile. Una giovane di 33 anni si è presentata dai Carabinieri di Fidenza sostenendo che, mentre si trovava nella centrale via Cairoli, un giovane straniero l'avrebbe aggredita per poi rubarle le chiavi della macchina. Era il primo maggio ed i militari, che avevano alcuni dubbi rispetto alla storia, hanno verificato ma non hanno trovato nessun riscontro: nè dalle immagini di videosorveglianza nè dall'analisi dei tabulati telefonici dell'utenza in uso alla donna che è stata riconvocata in Caserma. I Carabinieri hanno esposto i loro dubbi rispetto alla denuncia e lei ha ammesso di essersi inventata tutta, facendo poi il nome di un amico a cui aveva prestato, a suo dire, l'automobile presa a noleggio e che non si era più fatto sentire. Sono scattate le denunce per appropriazione indebita per la donna ed il suo amico e, solo per la 33enne, per simulazione di reato. L'uomo è attualmente irreperibile e l'auto non è ancora stata trovata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma quasi 100 casi ma ci sono 7 decessi

  • Cronaca

    Vendeva cocaina in strada, arrestato nigeriano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento