Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Ladri nell'azienda agricola, 2 albanesi in manette: bloccati da una 40enne

Due cittadini albanesi residenti a Parma di 33 e 22 anni hanno cercato di rubare all'interno di un'azienda agricola di Canossa ma hanno cercato di fuggire appena vista la donna che ha bloccato la loro auto in partenza

Sono stati sorpresi da una donna di 40 anni e se la sono data a gambe. Ma non ci sono riusciti perchè la donna ha impedito alla loro auto di partire. Così due cittadini albanesi di 33 e 22enne, entrambi abitanti a Parma, sono finiti in manette ieri pomeriggio per tentato furto aggravato in concorso. Hanno cercato di rubare all'interno di un'azienda agricola di Canossa, in provincia di Reggio Emilia, ma sono stati messi in fuga da una 40enne, figlia del proprietario, che li ha affrontati ed ha anche permesso che venissero individuati ed arrestati dai carabinieri. Solo il terzo complice è riuscito a fuggire.


La donna, che si trovava nell'abitazione del padre 65enne, preoccupata dai rumori provenienti da un capannone del'azienda agricola, si è recata sul posto per controllare. Alla vista della donna i tre uomini hanno cercato di scappare: i due albanesi poi arrestati hanno cercato di raggiungere una Volkswagen Golf parcheggiata poco lontano ma la donna, con la sua auto, è riuscita a bloccare l'auto dei malviventi fino all'arrivo dei carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri nell'azienda agricola, 2 albanesi in manette: bloccati da una 40enne

ParmaToday è in caricamento