Vicofertile: ignoti fanno saltare in aria il bancomat della Cassa Padana

L'eccessiva quantità di esplosivo utilizzato per far saltare in aria il bancomat della Cassa Padana di Vicofertile ha danneggiato notevolmente i mobili e spaccato i vetri della struttura

Ingenti danni quelli provocati alla Cassa Padana di Vicofertile durante le prime ore del mattino. Attorno alle 3,30 di stamane, ignoti hanno fatto espodere il bancomat della banca, l'ingente quantità di esplosivo ha sventrato l'edificio, spaccando i vetri e danneggiando l'arredo. Secondo quanto riferito da testimoni, si sarebbe trattato di quattro persone dal volto coperto, poi fuggite a bordo di una fiat. Portata via la refurtiva per oltre 30 mila euro, intervenuta sul posto la Polizia a seguito delle segnalazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dai primi accertamenti pare che l'esplosione sia stata provocata utilizzando acetilene. Secondo quanto riferito dai residenti che hanno allertato le forze dell'ordine, l'esplosione sarebbe stata partocolarmente forte, avvertita anche dagli altri abitanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento