rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca Centro / Viale Antonio Fratti

Tenta di rubare una bici davanti al Duc, un passante lo vede e chiama la polizia: arrestato 33enne

Il tunisino, con alle spalle alcuni precedenti, era stato raggiunto da un ordine di espulsione dal territorio italiano

Stava cercando di rompere il catenaccio di una bicicletta parcheggiata negli stalli davanti al Duc a Parma, ma è stato visto da un passante che ha avvertito la polizia. Un 33enne tunisino, con alcuni predenti alle spalle, è stato bloccato ed arrestato per tentato furto aggravato, dagli agenti delle volanti, che sono arrivati in viale Fratti qualche istante dopo la segnalazione.

L'episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri, giovedì 5 maggio, alle ore 18.30. I poliziotti hanno visto l'uomo mentre stava tentando di forzare la catena di una bici nera da donna, utilizzando un cavalletto. Il 33enne è stato fermato e perquisito: nel giubbotto aveva un grosso coltello a lama liscia, lungo complessivamente 48 centimetri.

Il tunisino è stato poi portato in Questura e sottoposto ai rilievi fotodattiloscopici dalla polizia scientifica. L'uomo era stato colpito da un provvedimento di espulsione e non aveva rispettato l'ordine del Questore del marzo 2022. Il ladro è stato arrestato per tentato furto aggravato e denunciato per porto di armi ed oggetti atti ad offendere. Ora si trova nel carcere di via Burla. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rubare una bici davanti al Duc, un passante lo vede e chiama la polizia: arrestato 33enne

ParmaToday è in caricamento