Colpo di Capodanno all'Aumai: rubato l'incasso di 10 mila euro

Nella notte tra il 30 ed il 31 dicembre ignoti si sono introdotti all'interno dei locali, un dipendente ha avvertito la polizia la mattina dopo: sono in corso le indagini per risalire agli autori

Colpo di Capodanno al negozio Aumai Market di via San Leonardo. Nella notte tra il 30 ed il 31 dicembre ignoti hanno razziato l'incasso della giornata, circa 10 mila euro. La polizia è intevenuta nella mattinata del 31 dicembre, dopo la segnalazione di un dipendente dell'esercizio commerciale. Gli agenti hanno accertato che nella nottata ignoti erano entrati nei locali del negozio ed avevano rubato l’incasso della giornata precedente, del valore di circa 10.000 euro. Sono in corso indagini per risalire agli autori del furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento