Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Via Emilia Est

Rubano 30 euro di cibo dall'Esselunga: due donne denunciate per furto aggravato

Un'italiana di 35 anni e una polacca di 58 anni sono state denunciate per furto aggravato in concorso per aver sottratto alcuni beni alimentari dal supermercato Esselunga di via Emilia Est. Fermati due albanesi in via Cecchi per possesso di oggetti atti ad offendere

Due donne, un'italiana di 35 anni e una polacca di 58 anni sono state denunciate per furto aggravato in concorso per aver sottratto alcuni beni alimentari, per il valore complessivo di 30 euro, dal supermercato Esselunga di via Emilia Est. Ieri sera verso le ore 20 la Polizia è stata avvertita dagli addetti alla sicurezza che si erano accorti del furto di cibo. Giunti sul posto gli agenti hanno identificato le due persone, la polacca G.G e l'italiana P.P.A. e le hanno denunciate. Il provente del furto, solo 30 euro di cibo, è stato riconsegnato al supermercato. 

Alle ore 18.00 circa di ieri, 19 luglio nelle vicinanze della stazione, in via Cecchi, una pattuglia delle volanti ha indinagato due persone di origine albanese per porto di armi od oggetti atti ad offendere in concorso. Due persone sono infatti state fermate dalla pattuglia perche si aggiravano nei pressi della stazione con fare sospetto. Dalle loro tasche e da uno zaino sono stati rinvenuti vari oggetti: guanti cacciaviti con punta a taglio e collant annodati e con parte delle estremità tagliate. Le due persone, alle precise contestazioni, hanno ammesso di essere appena giunti a Parma per effettuare furti in appartamenti. Si tratta di G.G. del '92 e N.E del '94, appena arrivati dall’Albania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano 30 euro di cibo dall'Esselunga: due donne denunciate per furto aggravato

ParmaToday è in caricamento