menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti in negozi e supermercati: tre denunce

Nel periodo dello shopping aumentano anche i tenativi di appropriarsi della merce

Con il Natale che si avvicina, i supermercati e i centri commerciali si riempiono e i furbetti aumentano. Magari queli che vogliono farsi dei regali, senza ovviamente passare dalle casse, pensano sempre di farla franca. In alcuni casi ci riescono, in altri no. Con la collaborazione tra la vigilanza e le forze dell'ordine sono state denunciate tre perosne nella giornata di giovedì: una cittadina rumena del '63 che ha occultato nella sua borsa prodotti per igiene personale, cosmetici e alimenti mentre si trovava all'Esselunga di via Emilia Est. Nel carrello aveva messo solo alcune cose, nella borsa invece aveva merce per un valore di 127 euro. 

Denunciato un ragazzo senegalese del '95 perché mentre era al Panorama, in via Silvio Pellico, ha occultato all'interno del suo zaino dopo aver tolto l'antitacheggio, un cappotto di 40 euro. Il giovane è stato fermato dall'addetto alla vigilanza e ha cercato di discolparsi dicendo che lui non era stato autore di nessun furto. Poi la pattuglia ha messo le cose a posto intervenendo sul posto. 

Denunciato inoltre un ucraino del '98 che da Zara ha tentato di rubare un jeans dal valore di 50 euro. Era entrato nello spogliatoio con due capi ed è uscito con uno perché l'altro era nascosto nello zaino. Fermato dalla vigilanza insospettita, controllato e denunciato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Attualità

Scuola Bottego, piano allagato: gli alunni tornano a casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento