menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eurosia, rubano una videocamera e una playstation: arrestati due italiani

I due malviventi, B.C., di anni 36, domiciliato a Parma, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e B.R., di anni 21, domiciliato a Verona sono stati tratti in arresto per il reato di furto aggravato in concorso e giudicati con rito direttissimo

Nel pomeriggio del giorno 8 febbraio la Polizia è intervenuta presso un’attività sita all’interno del centro commerciale Eurosia in seguito alla segnalazione di persone sorprese a rubare della merce. Sul posto gli operanti hanno accertato che il personale addetto al servizio di videosorveglianza avevano notato due uomini aggirarsi con fare sospetto all’interno del reparto videogames, asportando una videocamera ed una playstation 4. Private delle rispettive confezioni, le stesse sono state occultate in uno zaino e in un giubbotto, uscendo dall’esercizio. Gli Agenti intervenuti prontamente in loco hanno fermato gli autori, due cittadini italiani, recuperando la refurtiva del valore complessivo di 560 euro.  

I due malviventi, B.C., di anni 36, domiciliato a Parma, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e B.R., di anni 21, domiciliato a Verona sono stati tratti in arresto per il reato di furto aggravato in concorso e giudicati con rito direttissimo nella mattinata odierna. Il primo è stato condannato a 8 mesi di reclusione da scontare agli arresti domiciliati, mentre il secondo è stato condannato a mesi 4, pena sospesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento