menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sfondano il cancello dell'Hausbrandt con un camion rubato

Scatta l'allarme che gli impedisce di portare a termine il colpo

Alle ore 02.45 della notte tra mercoledì e giovedì, una volante della Polizia di Stato è intervenuta in Strada Baganzola 54 a seguito di segnalazione di furto in atto ai danni della ditta “Hausbrandt”. Una volta giunti sul posto, i poliziotti hanno notato che il cancello della ditta era stato disarcionato dalla sua sede e che nel piazzale antistante i magazzini era parcheggiato un camion con all’interno alcuni pallet di merce.

Effettuati gli accertamenti necessari gli agenti hanno potuto accertare che, nel corso della nottata, dei malviventi si sono recati presso la ditta “Giemme” di Strada Baganzola 91 dove, dopo aver forzato la serratura dell’officina, hanno rubato una motosega, altri utensili ed camion Fiat Iveco “Eurocargo 120”, nonché le chiavi di un altro camion parcheggiato sul retro del capannone. I ladri si sono poi recati presso la ditta “Hausbrandt” dove hanno utilizzato il camion rubato come ariete per sfondare il cancello. Una volta all’interno del piazzale, dopo aver posteggiato il mezzo davanti alla saracinesca dell’ingresso laterale dell’azienda, hanno forzato uno degli ingressi riuscendo così ad entrare nel capannone dove hanno scaricato un carrello sollevatore, che si trovava sul camion rubato, per spostare alcuni pallet di confezioni di caffè con l’intento di caricarli sul mezzo. L’attivazione dell’allarme ed il successivo arrivo della vigilanza e della volante, ha probabilmente interrotto le attività dei malviventi che si sono dileguati facendo perdere le proprie tracce.

La merce rinvenuta così come il mezzo pesante, sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento