menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Svuotavano i container diretti in Asia: 3 persone in arresto

Sono tre pregiudicati pugliesi i capofila dell'organizzazione sgominata grazie all'attento lavoro della Squadra Mobile di Parma. In un capannone in zona Crocetta arriva merce diretta all'estero. Al suo posto scatole di tufo

Sono stati arrestati in tre ma l'organizzazione criminale, che è stata colpita al cuore grazie al lavoro degli uomini della Squadra Mobile di Parma, potrebbe avere altre ramificazioni. Gli inquirenti sono riusciti, grazie ad un attento lavoro di indagine, ad individuare le persone che si occupavano di depredare alcuni container diretti in Asia. Tre pugliesi che aveva scelto la nostra città come base d'appoggio.


Grazie alla collaborazione della polizia di frontiera di La Spezia le indagini si sono concentrate su un punto di partenza ed arrivo di alcuni contaniner: un capannone in zona Crocetta. Secondo la ricostruzione degli inquirenti l'organizzazione criminale si impossessava degli oggetti, come alcune cucine, e di generi alimentari diretti all'estero. I camion venivano riempiti di blocchi di tufo. La merce quindi non arrivava a destinazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 134 contagi e 2 morti

  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento