Nello zaino gli oggetti sacri rubati dalle Chiese: 32enne denunciato per ricettazione

Un giovane di 32 anni, residente a Sassuolo in provincia di Modena, è stato fermato e denunciato per ricettazione. I Carabinieri di Parma infatti hanno trovato nel suo zaino alcuni oggetti sacri

Si trovava in piazzale della Pace a Parma e alla vista dei Carabinieri ha cercato di sviare e cambiare strada ma i militari hanno notato l'incertezza e lo hanno fermato. Un giovane di 32 anni, residente a Sassuolo in provincia di Modena, è stato fermato e denunciato per ricettazione.

I Carabinieri di Parma infatti hanno trovato nel suo zaino alcuni oggetti sacri, probabilmente prelevati da alcune chiese di Parma, oggetti di furti nelle scorse settimane. Il 32enne infatti aveva nello zaino 14 oggetti sacri, in particolare un pugnale rubato alll'interno della Chiesa di Sant'Alessandro in via Garibaldi a Parma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre al pugnale i militari hanno trovato ex voto e pezzi di statua: le indagini sono in corso per stabilire se gli altri oggetti rubati nelle Chiese a Parma e in altre città della Regione siano state sottratte dalla stessa persona. La perquisizione nell'appartamento del giovane a Sassuolo ha dato esito negativo: non sono stati trovati altri oggetti sacri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento