menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tabiano, ruba oggetti sacri nella chiesa del Sacro Cuore: 29enne denunciato

L'uomo è stato fermato alla guida di un furgone rubato dai carabinieri al centro di Salsomaggiore. All'interno del mezzo oggetti come porta ostie e candelabri. La refurtiva e il mezzo sono stati restituiti.

Aveva rubato oggetti sacri e candelabri dalla chiesa del Sacro Cuore di Tabiano nella notte tra domenica e lunedì. L'uomo, un cittadino italiano di 29 anni, residente a Salsomaggiore è stato denunciato con l'accusa di ricettazione e furto. Il ventinovenne, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, è stato fermato dai carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Stazione di Salsomaggiore ieri mattina, alle 7 circa, alla guida di un furgone nel centro della città termale. Da una prima verifica della banca dati il mezzo è risultato rubato la notte di domenica 7 febbraio, mentre con la successiva perquisizione del veicolo sono stati rinvenuti vari attrezzi da lavoro e gli oggetti liturgici: candelabri, porta ostie, ecc. del cui possesso l’uomo non è riuscito a a dare alcuna giustificazione. I militari hanno scoperto, una volta trasportato in caserma il ventinovenne per accertamenti, che gli oggetti erano stati rubati nella vicina chiesa di Tabiano.  Il mezzo e la refurtiva sono stati così riconsegnati ai rispettivi proprietari, una ditta di impianti elettrici e il parroco della frazione di Tabiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento