menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz al Maggiore, furto da 500 mila euro: rubati 11 eco-endoscopi

I preziosi strumenti, utilizzati per curare patologie dell'apparato digerente, sono stati sottratti da Gastroenterologia: probabilmente un colpo su commissione

Undici eco-endoscopi sono stati rubati dal reparto di Gastroenterologia dell'Ospedale Maggiore di Parma nei giorni scorsi. Ad accorgersene sono stati gli infermieri che ieri mattina, 7 novembre, si sono recati in reparto per iniziare il turno di lavoro. Non sono ancora chiare le modalità del furto poichè il gruppi di malviventi che ha agito deve aver pensato ai minimi dettagli ed agito senza troppi intoppi: è probabile che siano stati sopralluoghi nei giorni precedenti al furto. Il valore di mercato della strumentazione rubata è di circa 500 mila euro, un danno enorme alla sanità pubblica, che danneggia tutti. Il reparto di Gastroenterologia diretto dal professor Gian Luigi dè Angelis che recentemente si è reso protagonista di interventi complessi che hanno salvato la vita per esempio ad una bambina che aveva ingerito una pila. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento