menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano con i due figli piccoli e nascondono la merce nel passeggino: coppia denunciata per furto

Un uomo e una donna, di 35 e 26 anni hanno prelevato alcuni capi di abbigliamento all'Oviesse del Parma Retail: la vigilanza si è accorta dei furti ed ha fermato i due, poi identificati dai poliziotti

Sono entrati insieme ai due figli di 1 e 5 anni all'interno del negozio Oviesse, all'interno dell'area commerciale Parma Retail per effettuare alcuni furti ma sono stati osservati dal personale di vigilanza e all'uscita bloccati con la merce rubata. E' successo nella giornata di ieri, 26 novembre dopo le ore 12. I due, un giovane di 35 anni e sua moglie di 26 anni, sono entrati ed hanno girovagato per il negozio: l'uomo ha preso alcuni capi di abbigliamento e li ha nascosti nella borsetta di sua moglie. Dopo un pò di tempo ha prelevato altri vestiti che sono stati nascosti, prima nel passeggino, e poi in una borsa appesa al passeggino. La coppia si è così recata presso le casse per pagare due articoli dal prezzo irrisorio: una volta usciti però i due sono stati bloccati dal personale di vigilanza, che aveva assistito ai furti. Sul posto sono arrivati i poliziotti delle volanti che hanno identificato i due, E.V. di 26 anni e E.A. di 35 anni: pluripregiudicati e residenti nel cremonese, avevano rubato capi di abbigliamento per un valore di 250 euro. I due sono stati denunciati per furto aggravato: la merce è stata restituita al negozio ma una giacca da donna è stata danneggiata durante l'asportazione della placca antitaccheggio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

  • Cronaca

    Teatri e cinema riapriranno il 27 marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento