menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba un portafoglio, inseguimento rocambolesco in via Venezia: latitante 26enne in manette

A carico del giovane un mandato di arresto europeo per rapina: avrebbe dovuto essere ai domiciliari ad Adria, ma non si era mai presentato. Bloccato da un Carabiniere non in servizio: ora si trova in carcere

Stava transitando in via Venezia quando ha visto un furgone parcheggiato con all'interno un portafoglio e non ha resistito: ha cercato di rubarlo, tanto che il veicolo era stato lasciato aperto, ma questo tentativo gli è costato caro. Un 26enne, originario della Moldavia, era riuscito a non farsi trovare dalle forze dell'ordine fino a quel momento. Il giovane infatti si era reso responsabile di diversi reati nel recente passato: su di lui gravava un mandato di arresto europeo per una rapina fatta il 20 giugno del 2013 a Chisinau, capitale della Moldavia. Per un altro reato, poi, avrebbe dovuto essere ai domiciliari ad Adria, città che non ha mai raggiunto. Il 18 gennaio fu infatti arrestato a Parma per il tentativo di furto all'interno della pizzeria Pomodoro & Basilico di viale Fratti: i poliziotti dell'Antirapine, che erano sul posto, lo avevano aspettato fuori dal locale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento