Via Emilia Ovest, furto di profumi per 500 euro: arrestata 25enne marocchina

Gli Agenti in pochi istanti hanno individuato la fuggitiva e sono riusciti a bloccarla con alcune manovre veloci frapponendo l’autovettura di servizio, dopo che la stessa donna aveva tentato di vincere la resistenza

Profumi per un valore di poco superiore ai cinquecento euro, e numerosi prodotti di cosmetica, tra fondotinta e rossetti, oltre a qualche pezzo di bigiotteria e alcuni detersivi. Questa la merce sequestrata a carico di una giovane marocchina di 25 anni, residente a Reggio Emilia, con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, arrestata ieri sera dalla Squadra Volante congiuntamente al Reparto Prevenzione crimine.

L’intervento di emergenza è iniziato intorno alle 17,30, quando una pattuglia della Polizia, transitando in via Emilia ovest all’altezza di via Pini, è stata allertata da alcune persone appiedate che, sbracciando fortemente, tentavano di richiamare l’attenzione degli Agenti. In realtà, era stato appena commesso un furto presso un esercizio ubicato in una galleria commerciale, e le vittime chiedevano aiuto per fermare l’autrice che, dopo aver nascosto svariate confezioni di profumo nella propria borsa appositamente rivestita all’interno in modo da ‘schermarla’, era già risalita sulla propria auto, una Audi, e cercava di scappare.

Gli Agenti in pochi istanti hanno individuato la fuggitiva e sono riusciti a bloccarla con alcune manovre veloci frapponendo l’autovettura di servizio, dopo che la stessa donna aveva tentato di vincere la resistenza ingranando ugualmente la marcia e partendo nonostante davanti al veicolo si fossero piazzati gli operatori di Polizia, noncurante del rischio di investirli. A bordo del veicolo è stata rinvenuta anche altra merce provento di furti precedenti, e all’esito delle operazioni la donna è stata tratta in arresto in flagranza per il reati di rapina impropria ed altresì denunciata per ricettazione.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento