menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due ragazzine rubano smartphone e tablet e li barattano con la cocaina

L'episodio è avvenuto in stazione, una delle due è minorenne. Una giovane 19enne camerunense è stata derubata mentre faceva il biglietto

Rubano uno smartphone e un tablet e li barattano con qualche dose di cocaina. Le protagoniste di questa storia di microcriminalità e droga, che si svolge nell'area della stazione ferroviaria, sono due ragazzine (una minorenne) di Fidenza e di Medesano. Nel pomeriggio del 10 gennaio una 19enne camerunense, compagna di un atleta di Parma, stava facendo il biglietto dalle biglietterie automatiche ed aveva appoggiato la borsa a terra. Le due ragazze, che girano spesso in stazione insieme, si erano organizzate: una è riuscita a sottrare la borsa della vittima e a metterla sulla scala mobile. La complice l'ha recuperata: le due si sono spostate della zona riservata ai taxi ma sono state viste dalle immagini delle telecamere. Contemporaneamente la 19enne si è rivolta alla Polfer che è riuscita a ricostruire la dinamica del furto ed ha individuato ed accompagnato le ragazzine nei propri uffici. Una di loro aveva addosso il portafogli della giovane derubata mentre la borsa era stata abbandonata nel parcheggio sotterraneo. Le ragazzine hanno detto che il tablet e lo smartphone erano stati barattati con uno spacciatore di piazzale Dalla Chiesa in cambio di una dose di cocaina. Le due sono state denunciate per furto aggravato in concorso.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento