menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano lo smarphone e lo usano con i loro profili Whatsapp: denunciati tre giovani parmigiani

In marzo il furto di un cellulare ad una ragazza davanti ad un locale: poi le indagini dei Carabinieri attraverso la rete

Tre giovani parmigiani di 19, 20 e 20 anni sono stati denunciati per furto aggravato e per ricettazione. Nel mese di marzo qualcuno aveva strappato lo smartphone dalle mani di una ragazza davanti ad un locale di Gattatico, in provincia di Reggio Emilia. Era un ragazzo di 19 anni, a cui era intestata la sim card utilizzata su quel telefono poco dopo la notte del 24 marzo, la data del furto. I Carabinieri di San Polo d'Enza hanno portato avanti le indagini, utilizzando le informazioni presenti in rete e sono riusciti a risalire ai tre giovani, che hanno utilizzato il telefono rubato. Un 20enne di Montechiarugolo infatti ha utilizzato il telefono passatogli dal 19enne: il 20enne l'ha poi venduto ad un altro 20enne di Parma. I numeri di telefono dei tre erano associati ai loro profili Facebook e Whatsapp con le relative foto dei volti. Incrociando i dati i militari li hanno indentificati con sicurezza, hanno sequestrato il cellulare - restituendolo alla legittima proprietaria. Poi sono scattate le denunce: per furto aggravato il 20enne, per ricettazione gli altri due. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento