menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano la tesi dell'Università ad una studentessa: "Offro una ricompensa a chi la ritrova"

Uno scippo in piena regola quello avvenuto alla dottoranda che mercoledì si è vista rubare la borsetta contenente il pc e la tesi di laurea: una perdita incalcolabile per la studentessa. L'appello

Qui l'appello di Chiara Donelli, giovane dottoranda di economia e menagement dell' Univeristà di Parma che mercoledì sera tornando a casa a Reggio Emilia si è vista scippata della borsa contenente computer, hard disk, appunti ma soprattutto la tesi di laurea.

La studentessa lancia un appello ed è disposta a ricompensare :

"Ieri sera sono stata scippata sotto casa (Viale Umberto I ,3 Reggio Emilia )alle 22:55 da un uomo su una Mountain bike con un cappuccio, direi mulatto,ma non ricordo.

Mi ha spinto,e ha preso una borsa con il mio computer (Mac book air 13'') e due hard disk esterni, l'agenda (blu con stickers) e un libro di appunti.

Per fortuna solo la paura, ma tutto bene me nel computer oltre a infiniti ricordi e materiale c'era una lavoro importante iniziato quest'estate, negli hard disk tutte le mie foto e ke mie tesi...e il libro di appunti non ha prezzo. Ho provato a inseguirlo ma non sono riuscita.

So che è difficile ma giusto sperare...Se qualcuno vede o trova la borsa o uno dei suo oggetti mi farebbe un regalo stupendo...Non è il computer. Ma quello che contiene,potevo fare back-up (è vero) ma uno pensa..Non succederà mai.

Nonostante la paura e la sfiducia, vorrei sperare che qualcosa di bello succedesse,e che Reggio Emilia non sia solo quello che è successo questa sera, magari anche tu sentendo il mio appello cambierai idea.

Naturalmente ricompensato"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento