Gaione, residente segnala: "Una discarica nel greto del torrente"

Materiali edili, oltre a sanitari, ruote e copertoni d'auto, tavole, mobili, cavi elettrici abbandonati lungo il bordo del torrente, dove d'estate in molti guadano. Basta una piena perchè i rifiuti vengano trascinati nel torrente sino a valle

Copertoni e ruote d'auto, sanitari, cumuli di resti edili, cavi elettrici, indumenti, mobili, tavole, bidoni. Una discarica a cielo aperto si ingrandisce nel greto del torrente Baganza dopo la frazione di Gaione. Si tratta di un guado particolarmente utilizzato d'estate, sfruttato quando il torrente è in secca per  evitare di arrivare sino a Parma o a Felino e prendere il ponte, d'inverno solo una strada di campagna che finisce sul torrente tra i campi.

INVIACI LA TUA SEGNALAZIONE   parmatoday@citynews.it

Le immagini scattate a seguito della segnalazione di un abitante della frazione adiacente ritraggono cumuli di resti edili e di ogni genere di rifiuti abbandonati sul bordo del greto. E' sufficiente una piena in giorni di precipitazioni intense per trascinare i rifiuti nel torrente sino a valle in città. Un ulteriore danno oltre a quello determinato dal degrado di un'area verde a pochi passi da terreni coltivati e da aziende agricole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento