Garante per i diritti dei detenuti: il Comune assegna l'incarico a Roberto Cavalieri

Con una delibera di giunta approvata il 31 dicembre 2013 l'Amministrazione ha stabilito di assegnare per un anno le funzioni al coordinatore dello Sportello informativo e di mediazione culturale rivolto ai detenuti

Il Comune di Parma ha istituito la figura del Garante dei diritti delle persone private della libertà personale. Con una delibera di giunta approvata il 31 dicembre 2013 l'Amministrazione ha stabilito di assegnare, in via sperimentale e per la durata di anni 1 dall’avvio, le funzioni del Garante del Comune di Parma al dott. Roberto Cavalieri, coordinatore dello Sportello informativo e di mediazione linguistico-culturale, un servizio rivolto ai detenuti che si pone l'obiettivo di far conoscere alla popolazione carceraria le norme per l'accesso ai servizi del Comune di Parma.  Per questo ruolo ha un incarico professionale da parte di Mediagroup fino al 2016. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Blitz in casa di un commerciante 46enne: in cantina 23 chili di hashish nascosti tra le bottiglie di vino

Torna su
ParmaToday è in caricamento