Cronaca Centro / Piazza Garibaldi Giuseppe

'Fuori la guerra dalla storia': presidio per la pace in Palestina e Israele

Secondo presidio contro la guerra in Palestina a Parma: i manifestanti hanno risposto all'appello di Cgil e Cisl. Chiedono la pace in Palestina e Israele, il cessate il fuoco da entrambe le parti

Secondo presidio contro la guerra in Palestina. Dopo la protesta portata avanti dal Gruppo di Azione per la Palestina insieme alla Comunità Palestinese di Parma oggi pomeriggio in piazza Garibaldi, di fronte alla sede del Municipio, Cgil e Cisl, che aderiscono alla Retedellapace, hanno promosso un presidio contro la guerra tra Israele e Palestina. Chiedono il cessate il fuoco da entrambe le parti. Decine di persone si sono radunate in piazza ed hanno mostrato un grosso striscione con scritto 'Fuori la guerra dalla storia'. I partecipanti avevano le bandiere dei sindacati: tra di loro anche qualche bandiera palestinese. 

IL VIDEO DEL PRESIDIO

L'APPELLO. "Chiamiamo uomini e donne che credono nella Pace e nella nonviolenza a mobilitarsi mercoledì 16 luglio, organizzando e partecipando nella propria città alla fiaccolata per la pace, la libertà, la giustizia in Palestina e Israele. Ogni morte ci diminuisce, ogni uomo, donna, bambino ucciso pesa sulle nostre coscienze.  Vogliamo vedere i bambini vivere e crescere in pace non maciullati da schegge di piombo. Chiediamo che cessino immediatamente il fuoco, le rappresaglie e le vendette di ogni parte; che la politica e la comunità internazionale assumano un ruolo attivo e di mediazione per la fine dell’occupazione militare israeliana e la colonizzazione del territorio palestinese, per il rispetto dei diritti umani, della sicurezza e del diritto internazionale in tutto il territorio che accoglie i popoli israeliano e palestinese; che il governo italiano si attivi immediatamente affinché il nostro Paese e i Paesi membri dell'Unione Europea interrompano la fornitura di armi, di munizioni, di sistemi militari, come pure ogni accordo di cooperazione militare con Israele; che il nostro governo, oggi alla Presidenza dell'Unione Europea, assuma questi impegni con determinazione e coraggio".“

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Fuori la guerra dalla storia': presidio per la pace in Palestina e Israele

ParmaToday è in caricamento