menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti? Risorse! Paci e Folli rispondono al tweet di Iotti: 'Il contributo al Gcr? E' pari a zero"

Il consigliere del Pd Massimo Iotti, in riferimento all'articolo pubblicato ieri sull'iniziativa promossa dal Gcr ci aveva twittato "@ParmaToday per trasparenza, gli assessori Folli e Paci almeno rendano noto l'importo elargito al gruppo politico di cui fanno come noto parte"

Il consigliere del Pd Massimo Iotti, in riferimento all'articolo pubblicato ieri sull'iniziativa promossa dal Gcr e patrocinata dal Comune di Parma aveva twittato "@ParmaToday per trasparenza, gli assessori Folli e Paci almeno rendano noto l'importo elargito al gruppo politico di cui fanno come noto parte".

Ecco la risposta degli assessori Nicoletta Paci e Gabriele Folli“Come maliziosamente richiesto dal consigliere Massimo Iotti rendiamo noto l’ammontare del contributo erogato al GCR per il progetto “Rifiuti? Risorse! Il contributo è pari a zero euro. Nessun contributo e nessun rimborso spese. zero. Il consigliere Iotti forse non concepisce che un’associazione di cittadini presti la sua opera in maniera volontaria e gratuita presso le scuole senza ottenere nulla in cambio. Gli scambi di favori sono cose che a Parma appartengono al passato. Anche questo è un segnale che qualcosa è cambiato.

Il progetto per le scuole “Rifiuti? Risorse!”, è promosso dal CGR con il patrocinio degli assessorato all’ambiente e ai servizi educativi del Comune, con il coinvolgimento di Iren Emilia. Lo scopo è quello di far crescere nei ragazzi, e quindi nelle famiglie, la cultura della raccolta differenziata come valore per la collettività. Il progetto non ha altri fini ed è ben accolto dal mondo scolastico, come dimostrano le adesioni pervenute. Forse questo è un tema distante dalla “cultura” del consigliere Iotti. Ma lo precisiamo a beneficio dei cittadini, dei ragazzi e degli insegnanti coinvolti in questa bella iniziativa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 134 contagi e 2 morti

  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento