Gel igienizzanti spariti dall’Ospedale di Borgotaro: le precisazioni dell’Azienda sanitaria

I due dipendenti hanno spiegato alla Direzione aziendale le motivazioni del loro gesto

Ai primi giorni di marzo, la Direzione sanitaria dell’Ospedale Santa Maria di Borgotaro ha presentato denuncia di furto contro ignoti dopo aver rilevato che in alcuni corridoi e locali ospedalieri erano spariti alcuni flaconi di gel igienizzante, lasciando danneggiati anche gli appositi contenitori.

Grazie al lavoro di indagine delle Forze dell’ordine, dei flaconi spariti ne sono stati ritrovati tre, e per questi ultimi è stato individuato il percorso che li ha condotti fuori dall’ospedale, episodio in cui sono direttamente coinvolti due dipendenti dell’Azienda Usl.

I due dipendenti sono stati ora chiamati a risponderne davanti alla legge e hanno già avuto modo di rappresentare alla Direzione aziendale le motivazioni del loro gesto.

Considerata l’attenzione degli organi di informazione locale all’episodio, a tutela del buon nome dell’Ospedale di Borgotaro e di coloro che quotidianamente ci lavorano, la Direzione dell’Azienda Usl tiene a ribadire la professionalità e la competenza di tutto il personale del Santa Maria, unita all’instancabile dedizione mostrata nella gestione dell’emergenza sanitaria dovuta al covid-19 nei suoi momenti più critici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento