menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giallo in via Trento: il 40enne è morto dopo una rissa in strada

Due uomini avrebbero litigato, passando poi ai calci e ai pugni, ma si sarebbero poi riappacificati. Una volta arrivati a casa uno dei due si sarebbe sentito male, l'altro ha chiamato l'ambulanza

Il giallo dell'uomo trovato morto nella sua abitazione di via Trento si arricchisce di alcuni particolari. L'uomo, che è stato trovato la sera di mercoledì 22 dicembre dopo che gli operatori del 118 sono arrivati sul posto, chiamati proprio per soccorrere il 40enne che si trovava in condizioni critiche, avrebbe preso parte, nel pomeriggio ad una violenta lite, con calci e pugni, con una seconda persona. Secondo le prime informazioni i due, entrambi con precedenti legati alla droga e seguiti dai servizi sociali, avrebbero litigato per l'ospitalità chiesta da uno all'altro. Ne sarabbe nato un diverbio acceso e si sarebbe poi passati dalle parole ai fatti, con tanti di calci e pugni. In un secondo momento però i due si sarebbero riappacificati. Una volta tornati a casa però uno dei due si sarebbe sentito male e si sarebbe accasciato sul divano. Quando la seconda persona si è accorta che qualcosa non anadava ha chiamato subito i soccorsi. Non c'è ancora nessuna conferma ufficiale sulla dinamica: la Polizia sta indagando per cercare di ricostruire nel dettaglio l'episodio e per accertare eventuali responsabilità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento