menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giocampus: Milano è interessata ad esportare il modello educativo

Il progetto d’eccellenza della città di Parma ha aperto le porte della Don Milani ai Project Manager del comune meneghino

Giocampus cresce e, anche grazie al recente ampliamento dell’Alleanza Educativa, rappresenta sempre più un’ eccellenza non solo per Parma ma, su più larga scala, anche a livello nazionale. Per questo motivo il Comune di Milano si è interessato al progetto Giocampus per replicarlo nella sua città: a visitare l’Istituto Comprensivo L. Milani, una delle 27 scuole primarie che aderiscono al progetto scuola di Giocampus, due Project Manager del Comune di Milano.

I due revisori hanno visitato la scuola partecipando attivamente alle lezioni di educazione alimentare dei “Maestri del Gusto”, laureati in Scienze Gastronomiche e alle lezioni di educazione motoria dei “Maestri del Movimento”, laureati in Scienze Motorie e diplomati ISEF.

«Giocampus è un progetto bellissimo, vorremmo tentare di applicarlo anche a Milano» racconta Stefania Amato (Project Manager – City of Milan) «è una realtà molto interessante e speriamo vivamente di riuscire ad espanderlo anche nella nostra città".»

Promuovere l’alta qualità della vita delle future generazioni e di tutta la comunità a partire dall’esperienza scolastica è l’obiettivo primario di Giocampus Scuola che, grazie all’alta formazione di docenti titolari attraverso percorsi di aggiornamento sull’educazione elementare e motoria, dona alla città un “gioiello” di cui vantarsi e un modello da replicare nelle altre città.

«Aver ospitato qui due responsabili del Comune di Milano interessati a conoscere il nostro progetto è sicuramente un appuntamento importante» conferma Roberto Ciati (Direttore Relazioni Scientifiche e sostenibilità Barilla) «questa è una possibile via di esportazione di Giocampus in una delle città più importanti d'Italia, con la quale è possibile confrontarsi con una dimensione e una realtà più ampia e complessa rispetto a Parma. Siamo molto contenti di averlo fatto e speriamo possa davvero essere il primo passo per una reale applicazione fuori dalla nostra città.»

Giocampus Scuola intreccia in un unico percorso svariati obiettivi: l’acquisizione della consapevolezza del proprio corpo, le potenzialità del movimento e delle specifiche abilità motorie assieme alla conoscenza dei cibi e dei loro valori culturali e nutrizionali. I bambini beneficiano di questa sinergia educativa di competenze e figure, diventando a loro volta tra i pari e in famiglia promotori attivi di benessere, a partire dalle corrette scelte di ogni giorno. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

  • Cronaca

    Prosciutto di Parma, 2020 anno nero: calano vendite ed export

  • social

    Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento