Atleti parmigiani in Croazia, Casa: "Vetrina importante per la città"

Commentata favorevolmente dal Comune la partecipazione degli atleti parmigiani all'evento Giochi Adriatici. Casa: "Importante l'appoggio degli assessorati Sport, Turismo e Cultura per promuovere i prodotti della città ducale"

Gli atleti parmigiani che andranno in Croazia

Sono stati presentati alla stampa gli atleti parmigiani che rappresenteranno l’Italia alla terza edizione dei Giochi dell’Adriatico in programma in Croazia, a Biograd Na Moru, il 9 settembre. 35 destinazioni in 100 giorni, con migliaia di visitatori e spettatori che seguiranno il programma televisivo di successo in Croazia. Protagonisti gli atleti del Comitato “I giochi delle sette frazioni”, evento sportivo che ogni anno si svolge nelle frazioni di Alberi, Corcagnano, Carignano, S. Ruffino, Gaione, Panocchia, Vigatto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un appuntamento di particolare rilevanza anche per il suo carattere internazionale, come sottolineato nell'incontro di stamane, che ha visto la presenza dell’assessore allo Sport e Politiche Giovanili Giovani Marani, l’assessore alla Cultura Laura Ferraris, l’ assessore alle Attività Produttive, Turismo e Commercio Cristiano Casa, l’assessore provinciale al Turismo Agostino Maggiali, nonché i referenti del Comitato Organizzativo “I giochi delle 7 frazioni” Achille Scarica e Marco Stocchi.

A sostenere la partecipazione come sponsor il Rappresentante del Consorzio Parmigiano Reggiano Michele Berini ed i rappresentanti dello Sponsor “Guru” Matteo Cambi e Gian Maria Montacchini. "Il Comune ha deciso di appoggiare con un piccolo contributo anche per promuovere il nostro territorio e i nostri prodotti, vista la presenza dell'evento sui media croati", ha sottolineato l'assessore Casa. "Promuovere il territorio a partire dalle persone che lo vivono -
sottolinea Ferraris - sulla base di coesione e collaborazione, il motivo principale dell'adesione da parte dell'assessorato alla Cultura allo spirito dell'iniziativa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento