Giornata Mondiale contro l'Aids: Test Day a Parma e a Fidenza

L'85,8% delle persone con Hiv residenti in Emilia-Romagna ha contratto il virus attraverso rapporti sessuali non protetti e quasi la metà, il 49,9%, lo ha scoperto quando la malattia era già a uno stadio avanzato

In occasione della Giornata mondiale per la lotta contro l’AIDS, che si celebra il 1° dicembre, le due Aziende sanitarie di Parma – Azienda USL e Azienda Ospedaliero-Universitaria – partecipano alla campagna regionale d’informazione sull’AIDS, promuovendo il Test Day, l’iniziativa coordinata dalle Commissioni AIDS delle Aziende Sanitarie dell’Area Vasta Emilia Nord, finalizzata alla promozione del test HIV (in forma anonima e gratuita) nella popolazione giovane adulta. 
 
Il rapporto 2012 diffuso dalla Regione Emilia-Romagna conferma che la modalità di trasmissione principale del virus è quella sessuale e che c’è ancora poca consapevolezza sul fatto che una diagnosi tardiva non permette di accedere tempestivamente alle opportune terapie antiretrovirali, che potrebbero dunque essere meno efficaci: l’85,8% delle persone con Hiv residenti in Emilia-Romagna ha contratto il virus attraverso rapporti sessuali non protetti e quasi la metà, il 49,9%, lo ha scoperto quando la malattia era già a uno stadio avanzato.
 
Per fornire informazioni e colloqui personalizzati sull’AIDS e le malattie trasmissibili sessualmente, sabato 30 novembre dalle 9 alle 12.30 i medici e gli infermieri dell’unità operativa di Malattie infettive ed Epatologia dell’Ospedale Maggiore saranno in piazza Garibaldi a Parma per fornire informazioni e colloqui personalizzati sull’AIDS e le malattie trasmissibili sessualmente. Per coloro che lo richiedono, sarà possibile effettuare il test per l’infezione HIV nel presidio mobile fornito dalla Croce Rossa Italiana. Il risultato potrà essere ritirato martedì 3 dicembre presso l’ambulatorio dedicato del reparto, al secondo piano della Torre delle Medicine.
 
Nella stessa giornata, anche a Fidenza si svolgerà il Test Day: dalle  9 alle 12 gli infermieri del Servizio ADMA (Assistenza Domiciliare ai Malati di Aids) dell’AUSL di Parma e un medico infettivologo saranno disponibili all’Ambulatorio Condivisione Medica in Via Bacchini Benedetto 18, per eseguire il test HIV. La provetta sarà dotata di codice identificativo che servirà per il ritiro dell’esito. Sarà sufficiente presentarsi senza prenotazione. Un infermiere eseguirà il prelievo. Il risultato del test potrà essere ritirato successivamente agli ambulatori della unità operativa di Medicina Interna dell’Ospedale di Vaio. Inoltre, all’interno dell’Ambulatorio di Condivisione Medica e nelle vie del centro di Fidenza sarà distribuito materiale informativo sulle malattie che si trasmettono sessualmente e sui servizi di prevenzione, diagnosi e cura presenti a Parma e provincia.
 
Per saperne di più è disponibile il numero verde regionale 800 856080, uno strumento specifico a disposizione dei cittadini che permette di ricevere informazione e prenotare l’esame dell’HIV in forma completamente anonima e gratuita, rispondendo alla esigenza di molti di mantenere totale riservatezza. La linea telefonica è attiva dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 18 e il lunedì anche dalle 9 alle 12. E’ possibile inoltre prenotare l’esame direttamente presso l’unità operativa di Malattie infettive ed Epatologia dell’Ospedale Maggiore, telefonando al numero 0521.702270.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento