Disabili, Patrizia Maestri: "Intensificare l'impegno a favore dei più deboli"

Patrizia Maestri, parlamentare del PD, è intervenuta in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità: "Ad oggi è stato fatto, purtroppo, ancora troppo poco in questa direzione"

“La Giornata internazionale delle persone con disabilità, è stata fissata il 3 dicembre nel 1981 per promuovere la piena inclusione delle persone disabili in ogni ambito della vita e per allontanare ogni forma di discriminazione e violenza. Ad oggi è stato fatto, purtroppo, ancora troppo poco in questa direzione e spesso le famiglie, le associazioni di volontariato e gli enti locali sono stati lasciati soli dallo Stato: occorre cambiare passo”.

Questo il commento di Patrizia Maestri, parlamentare del PD, in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità.
La legge di stabilità 2014, approvata dal Senato ed ora all’esame della Camera dei Deputati, contiene due importanti novità che ritengo importante sottolineare e che mi batterò affinché vengano mantenute nel testo finale. Accogliendo le sollecitazioni della Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap (FISH), il Governo ha stanziato 275 milioni di euro per il Fondo per la non autosufficienza ai quali si aggiungono ulteriori 75 milioni di euro da destinare esclusivamente in favore degli interventi di assistenza domiciliare per le persone affette da disabilita gravi e gravissime”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Inoltre è stata definitivamente corretta l’errata interpretazione della riforma Fornero che prevedeva l’obbligo di recupero dei giorni di permesso dal lavoro per l’assistenza a famigliari disabili (L. 104/1992) per non incorrere nella penalizzazione in caso di pensionamento anticipato rispetto ai 62 anni di età".
“Due risultati importanti” – ha concluso l’On. Maestri – “entrambi fortemente voluti e conquistati dal Partito Democratico che continuerà a lavorare anche alla Camera per migliorare la legge di stabilità in senso più equo e solidale, con un’attenzione forte alle persone più deboli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento