rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca San Leonardo / Via Trento

Via Trento: giovane aggredita a calci e pugni da un uomo incappucciato

La ragazza si trovava a pochi metri da casa sua ed è stata bloccata da dietro: l'aggressore l'ha stretta al collo, poi si è messo a vomitare e ha mollato la presa

Momenti di paura l'altra sera per una giovane donna che è stata aggredita da un uomo incappucciato nella zona di via Trento, nel quartiere San Leonardo, a pochi metri da casa sua. Erano da poco passata la mezzanotte quando, secondo la ricostruzione fatta dalla ragazza alle forze dell'ordine, l'aggressore l'ha avvicinata da dietro e l'ha aggredita alle spalle, cercando di bloccarla. Dopo averle messo le dita in bocca l'ha ferita e l'ha stretta al collo. In quei momenti la ragazza ha avuto molto paura, di essere derubata o peggio: in questa circostanza l'aggressore le ha provocato delle ferite alla lingua. Dopo i primi momenti l'uomo, che aveva il volto coperto, ha continuato l'aggressione sferrandole calci e pugni. La ragazza ha cercato di liberarsi dalla presa ma l'uomo si è allontanato solo perchè, proprio in quel momento, si è messo a vomitare. E' probabile che fosse sotto l'effetto di alcolici o di droghe. La donna ha avvertito le forze dell'ordine; le indagini sono in corso per identificare il responsabile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Trento: giovane aggredita a calci e pugni da un uomo incappucciato

ParmaToday è in caricamento