Cronaca

Terrore tra i passeggeri del treno che ha investito il giovane: "Molti piangevano ed erano sotto choc"

La testimonianza di un lettore che si trovava sul regionale che da Bologna stava per arrivare alla stazione di Parma: "Quel ragazzo si è buttato in piedi in mezzo ai binari ed è stato travolto"

Momenti di paura ieri sera alla stazione ferroviaria di Parma. Erano circa le 20.30 quando un treno regionale che da Bologna era diretto a Piacenza ha investito un giovane sotto i 30 anni che, secondo le prime testimonianze, si sarebbe buttato sui binari. Sono in corso accertamenti da parte della polizia ferroviaria. Il nostro lettore R. C. si trovava proprio su quel convoglio, al momento dell'arrivo in stazione. Il ragazzo è ricoverato in gravi condizioni all'Ospedale Maggiore di Parma. 

"Io ero nella prima carrozza di quel treno regionale, che proveniva da Bologna. Una ragazza, in preda a disperazione, mi ha raccontato dell'accaduto dicendomi appunto che il ragazzo, un giovane tra i 22 e i 28 anni, sicuramente sotto i trent'anni, di carnagione chiara, presumo italiano da lineamenti e fisionomia, si è buttato sopra ai binari, proprio all'arrivo del treno". 

Cos'è successo a bordo di quel treno al momento dell'arrivo a Parma? 

"Noi sul treno abbiamo sentito un forte fischio ed una frenata secca: tutte le porte del convoglio si sono aperte dopo qualche secondo è non subito. Appena sceso dal treno ho notato la disperazione di diverse persone, alcune erano in lacrime, altre sotto choc. Ho notato un paio di occhiali a terra. Una ragazza italiana mi ha riferito che un ragazzo giovane, all'arrivo del treno si è buttato sopra i binari in piedi ed è stato travolto. Usando il sottopasso, sono andato al binario opposto il 5, dal lato in cui è stato soccorso dagli operatori sanitari della Croce Rossa che hanno usato il defibrillatore". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore tra i passeggeri del treno che ha investito il giovane: "Molti piangevano ed erano sotto choc"

ParmaToday è in caricamento