menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Notte di follia a Fidenza: giovanissimi e ubriachi seminano il caos, spaccano vetrine e aggrediscono i carabinieri: tre arresti

Un 18enne, un 20enne e un 25enne hanno alzato troppo il gomito dopo una festa e sono andati in giro per la città con un tubo metallico a minacciare i commercianti: uno dei militari aggrediti ha 15 giorni di prognosi

Dopo aver festeggiato lungo le strade di Fidenza hanno creato il caos in paese, hanno rotto le vetrine di alcuni negozi, hanno aggredito i Carabinieri, che erano stati chiamati dai passanti per riportare la situazione alla normalità, e sono stati arrestati. La notte di follia di tre giovanissimi, un 18enne, un 20enne e un 25enne, si è conclusa nelle celle di sicurezza della caserma, dove sono stati condotti con non poche difficoltà. Dopo aver evidentemente abusato di sostanze alcoliche e forse di stupefacenti i tre ragazzi hanno iniziato a girare per Fidenza con un tubo metallico, con il quale hanno prima minacciato alcuni negozianti per poi spaccare la vetrina di un negozio, senza un motivo apparente.

L'intervento dei Carabinieri e l'aggressione

A quel punto, e dopo altri episodi del genere, alcuni passanti hanno deciso di richiedere l'intervento dei Carabinieri che sono arrivati sul posto con una pattuglia. I militari, che sono stati aggrediti appena arrivati dai tre ragazzi, hanno chiesto l'intervento di altre due pattuglie di Salsomaggiore. I tre sono stati bloccati dai militari con difficoltà ed accompagnati in Caserma: per loro è scattato l'arresto per resistenza a pubblico ufficiale, oltre che la denuncia per danneggiamento. Uno dei militari aggrediti ha riportato un trauma alla spalla con una prognosi di 15 giorni mentre l'altro ha avuto una prognosi di 8 giorni. I tre arrestati sono incensurati e attualmente risultano disoccupati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento