Cronaca

Giovani indisciplinati: un 22enne si scaglia contro un carabiniere dopo un controllo

Un cittadino italiano, di origine magrebina, è stato deferito per per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate. Trasportato al Maggiore, è stato sottoposto a TSO

Giornate di controlli straordinari per i carabinieri, in particolare delle compagnie di Parma,  Langhirano, Neviano degli Arduini, Sorbolo Mezzani e Tizzano Val Parma, unitamente al NORM – Sezione Radiomobile, con la finalità di prevenire reati predatori e reprimere il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti.

Durante il servizio, che ha visto coinvolte varie pattuglie dell’Arma, sono stati predisposti numerosi posti di controllo lungo le vie di accesso ai centri abitati; sono stati controllati oltre cento mezzi in transito e numerose persone. In particolare i militari della Stazione di Sorbolo Mezzani hanno tratto in arresto un cittadino italiano di 25 anni, dopo che lo stesso aveva violato le prescrizioni impostegli.

I Carabinieri del N.O.R.M. – Sezione Radiomobile hanno deferito in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica, un cittadino italiano di origini magrebine di 22 anni, per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate, poiché, in via del Popolo, in preda ad una crisi psicotica, ha aggredito con violenza uno dei militari, facendolo rovinare a terra. L’uomo, trasportato presso il locale Ospedale Maggiore, è stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani indisciplinati: un 22enne si scaglia contro un carabiniere dopo un controllo

ParmaToday è in caricamento