menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovedì 1° febbraio si insedia il tavolo per la ricollocazione dei lavoratori ex Froneri

FLAI, FAI e UILA: "Alle aziende del territorio sarà chiesto uno sforzo straordinario per ridurre gli impatti della chiusura"

Come previsto dall’accordo firmato il 21 dicembre scorso al Ministero dello Sviluppo Economico, le organizzazioni sindacali, la Regione, il Comune e l’Unione Parmense degli Industriali si attiveranno per sostenere azioni formative e misure di politica attiva nonché per favorire la ricollocazione presso le aziende del territorio dei lavoratori licenziati da Froneri, compresi gli stagionali.

Il tavolo di confronto si insedierà giovedì prossimo, 1° febbraio, alle ore 10 presso la Prefettura di Parma. Alle aziende del territorio sarà chiesto uno sforzo straordinario per ridurre gli impatti della chiusura dello storico stabilimento di gelati di Parma.

Ci sono tutte le condizioni per ricollocare i lavoratori coinvolti, anche attraverso percorsi formativi ad hoc, visto anche il positivo momento che sta vivendo l’economia della provincia. Per ottenere il risultato migliore è necessario tuttavia che tutti gli attori coinvolti si attivino concretamente e nel tempo più breve.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: già vaccinati oltre 41mila cittadini

  • Incidenti stradali

    Ciclista investito da un'auto a Felino: grave al Maggiore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento