Giro d'Italia, decima tappa da Modena a Salsomaggiore. Parma si colora di rosa

E' tutto pronto: gli occhi sono puntati sui ciclisti che, dopo una giornata di riposo, partiranno da Modena e arriveranno a Salsomaggiore Terme per una tappa di 173 chilometri. La partenza è prevista per le ore 13 e il passaggio in città poco dopo le ore 16

Il quartier tappa del Giro d'Italia a Salsomaggiore

E' arrivato il grande giorno della decima tappa del Giro d'Italia che attraverserà il territorio parmense e la città verso le ore 16. E' tutto pronto: gli occhi sono puntati sui ciclisti che, dopo una giornata di riposo, partiranno da Modena e arriveranno a Salsomaggiore Terme per una tappa di 173 chilometri. La partenza è prevista per le ore 13 e il passaggio in città poco dopo le ore 16: alle 16 i ciclisti dovrebbero passare all'altezza di Sorbolo. 

IL PERCORSO. Il Giro d'Italia passerà in via Mantova, strada Elevata, via Emilia Est, via Repubblica, piazza Garibaldi, via Mazzini, via D'Azeglio, via Gramsci, via Emilia Ovest, San Pancrazio. La corsa proseguirà la via Emilia, verso Fidenza, Tabiano e Salsomaggiore Terme. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE MODIFICHE ALLA VIABILITA'. 97° Giro d'Italia: a Parma, verso le 16.00, il transito della 10° tappa: tutte le modifiche alla viabilità e sosta. Strade chiuse un'ora prima del passaggio dei corridori, intorno alle 15.00. Dalle 9.00 alle 17.00 di martedì 20 maggio senso unico alternato in tutte le strade afferenti il percorso di gara. Nella porzione sud della rotatoria di Strada Elevata, compresa tra viale Partigiani d'Italia, Strada Zarotto, la corsia sud di via Emilia Est (in direzione Arco di San Lazzaro), il senso unico di marcia sarà con direzione Est. Destituzione degli stalli di sosta e/o sosta a pagamento, carico/scarico, invalidi, riservati ai taxi, ciclomotori e motocicli e contestuale istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata ambo i lati per i seguenti tratti stradali interessati al passaggio della corsa: Via Mantova, dal confine comunale a Strada Elevata, Via Emilia Est, da via Mantova a Piazzale Vittorio Emanuele II, P.le Viittorio Emanuele, Strada Repubblica, Piazza Garibaldi, Strada Mazzini, Ponte di Mezzo, Piazzale Corridoni, Strada D’Azeglio, Piazzale Santa Croce, Via Gramsci, Piazzale Caduti del Lavoro, Via Emilia Ovest, fino al confine comunale La Tep Provvederà alla deviazione dei mezzi interessati. I provvedimenti potranno essere suscettibili di variazioni temporali e modifiche all'estensione/localizzazione a seconda delle esigenze. I ciclisti transiteranno indicativamente da Parma intorno alle 16.00. Tutte le strade interessate dal transito dei corridori saranno chiuse al traffico circa un'ora prima dell'arrivo del Giro, ovvero intorno alle 15.00. L'ANAS chiuderà gli svincoli della tangenziale di via Emilia Ovest (rotatoria Vender) e di Fraore (Hotel Parma&Congressi)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

  • Il contagio si espande: 13 nuovi casi nelle scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento