Gli ritirano la patente e va negli uffici della polizia Locale in bici, ma è ubriaco: fermato e denunciato

Il 42enne di Fontevivo, a cui era stata ritirata la patente per guida in stato di ebrezza, è stato sorpreso anche in bicicletta con un tasso alcolemico superiore a quello consentito per legge

Stava andando in bicicletta negli uffici della polizia Locale di Fontevivo per consegnare alcuni moduli ma è stato fermato poco prima: gli agenti stavano per uscire per alcuni servizi di controllo in strada e non hanno potuto fare a meno di notare che l'uomo, un 42enne di Fontevivo che già conoscevano, stava procedendo a zig zag, a bordo della sua bici. A quel punto lo hanno fermato e si sono accorti, dopo averlo sottoposto all'etilometro, che stava guidando il mezzo con un tasso alcolemico superiore a quello consentito per legge. Per l'uomo, che era stato fermato alla guida della sua auto dopo aver abusato di sostanze alcoliche e per questo aveva subito il ritiro della patente, oltre al sequestro dell'auto poichè non revisionata, è scattata una nuova denuncia per guida in stato di ebrezza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

  • Parma, un positivo al covid: scatta il ritiro per la squadra

Torna su
ParmaToday è in caricamento