menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gran Caffè Orientale, dehors senza autorizzazione: chiuso per 3 giorni

Il bar aveva installato la struttura esterna in Piazza Garibaldi, già a metà marzo era stato costretto a smontarla per un ordinanza di rimozione: mancato accordo per i pagamenti arretrati

La vicenda del Gran Caffè Orientale in Piazza Garibaldi inizia a marzo di quest'anno quando si viene a sapere che l'esercizio commerciale non aveva pagato alcune rate per quanto riguarda l'occupazione di suolo pubblico per il dehors installato nella piazza centrale. Dopo il tentativo fallito di accordo con il Comune di Parma, durante la reggenza del commissario Ciclosi, il dehors è stato smontato su iniziativa del proprietario a metà del mese. Sul dehors pendeva un'ordinanza di rimozione del Comune.


Ora il Comune di Parma ha chiuso il bar per tre giorni, il 28, il 29 ed il 30 luglio per il posizionamento di tavolino e sedie su suolo pubblico senza autorizzazione. Il provvedimento quindi è arrivato dopo un lungo braccio di ferro tra l'amministrazione ed il gestore che aveva annunciato il ricorso in occasione della rimozione di marzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento