menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gran Galà di capodanno Lions: tutto esaurito per la solidarietà

Sono stati tantissimi i parmigiani che hanno deciso di salutare il 2013 e accogliere il 2014 assistendo ad uno spettacolo decisamente vario

Tutto esaurito per il “Gran Galà di Capodanno - Viva il vino spumeggiante" organizzato dal Lions Club Parma Maria Luigia e Lions Club Montechiarugolo all’Auditorium Paganini di Parma la notte del 31 dicembre 2013. Sono stati tantissimi i parmigiani che hanno deciso di salutare il 2013 e accogliere il 2014 assistendo ad uno spettacolo decisamente vario. La scaletta prevedeva brani delle opere più famose, operetta, canzoni e balletti: dal Don Giovanni di Mozart, alla Turandot di Puccini, dalla Cavalleria Rusticana di Mascagni all’omaggio a Cinecittà con le musiche più famose di Ennio Morricone. Naturalmente non poteva mancare un omaggio al nostro Giuseppe Verdi “presente” in scaletta con la Traviata.

Tutti gli artisti in scena si sono esibiti al meglio di loro stessi, particolarmente ispirate la soprano Paola Sanguinetti e la ballerina, nonché presidente del Lions Club Montechiarugolo, Chiara Gasparini che si è esibita in una toccante Morte del Cigno.
Ottimi i cantanti solisti e l’orchestra diretta dal maestro Stefano Seghedoni, bravissimi gli allievi della scuola di ballo di Costanza Chiapponi, e splendidi i costumi , ideati e realizzati da Artemio Cabassi. Il Presidente dell’Assistenza Pubblica Maurizio De Vitis ha espresso vivo compiacimento per l’ottimo esito dell’iniziativa, i cui proventi  saranno devoluti all’acquisto di nuove attrezzature sanitarie per ambulanze ed automediche.

Estremamente soddisfatta Clara Caroli, presidente del Lions Club Parma Maria Luigia che per il quarto anno consecutivo si è fatto carico dell’organizzazione della serata. “Confesso che all’inizio eravamo un po’ preoccupate, riempire l’Auditorium non è facile, ma la soddisfazione del “tutto esaurito” non è fine a se stesso: ci permette di dare un contributo importante all’Assistenza Pubblica di Parma; vorrei ricordare infatti che l’obiettivo principale della serata era proprio di raccogliere fondi a favore di quest’importante realtà cittadina, offrendo nel contempo l’occasione di festeggiare il nuovo anno con uno spettacolo di alto livello artistico. Per tale motivo la risposta delle persone ci fa ancora più piacere. Non è stato semplice organizzare tutto, ma siamo state molto aiutate, per cui mi si conceda di fare un po’ di doverosi ringraziamenti. In primis alle socie del mio club che per il quarto anno di seguito hanno accettato con entusiasmo di organizzare un evento del genere curando quasi ogni aspetto: dalla vendita dei biglietti, al taglio dei pandori e dei panettoni, all’allestimento della sala. Un ottimo lavoro è stato svolto anche dei giovani soci del Lions Club Montechiarugolo che hanno portato una ventata d’aria fresca ed una qualificatissima collaborazione. E naturalmente, un grande sentito ringraziamento al Comune di Parma, alla Fondazione Teatro Regio, alla Chiesi Farmaceutici, alla Generali Assicurazioni e al Poliambulatorio Dalla Rosa Prati; il loro contributo è stato importante per la realizzazione della serata.
Tanti auguri di buon 2014 a tutti!”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Salute

Come calcolare l'Indice di Massa Corporea

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 170 casi e un morto

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento