menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Granara Festival, questa sera appuntamento con Polvere di Saverio La Ruina

Violenza sulle donne e dipendenza dal rapporto di coppia, questi i temi del lavoro che sarà presentato alle 21.30 presso l'ecovillaggio di Granara. Esperienze, testimonianze, interviste raccolta anche nei centri antiviolenza.

Il nuovo e intenso spettacolo di Saverio La Ruina al Granara Festival per mettere a fuoco un altro dei temi scelti dall’organizzazione per questa edizione: il rapporto di potere e la violenza all'interno della coppia che può generare dipendenza.

Questa sera alle 21.30 vedremo Polvere, una produzione Scena Verticale di Castrovillari, uno spettacolo costruito a partire da letture, interviste, testimonianze dirette su esperienze vissute di violenza domestica. Per capire cos'è la polvere di cui si parla, basta leggere le parole di un'operatrice di un centro antiviolenza: “Le botte sono la parte più fisica del rapporto violento di coppia; l’uccisione della donna la parte conclusiva. Ma c’è un prima, immateriale, impalpabile, polvere evanescente che si solleva piano intorno alla donna, la circonda, la avvolge, ne mina le certezze, ne annienta la forza, il coraggio, spegne il sorriso e la capacità di sognare. Una polvere opaca che confonde, fatta di parole che umiliano e feriscono, di piccoli sgarbi, di riconoscimenti mancati, di affetto sbrigativo, talvolta brusco.”

Dopo lo spettacolo Saverio La Ruina e l'attrice Cecilia Foti in scena con lui, incontreranno il pubblico per commentare il lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento