menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso Noè: ecco la foto che inchioda il Comandante della Municipale

Il presidente dei Nuovi Consumatori Filippo Greci torna all'attacco annunciando una denuncia per abuso d'ufficio contro ignoti per il verbale di identificazione ricevuto ieri. E rilancia contro il Comune: "L'assessore Rossi parcheggia nel posto per disabili". E chiede al Comandante: "Ha timbrato il cartellino quel giorno?"

Filippo Greci torna all'attacco. Il presidente del Movimento Nuovi Consumatori denuncia come prima cosa l'arrivo il giorno prima della conferenza stampa sul Comandate Noè la Polizia Municipale ha notificato al presidente dei Nuovi Consumatori e all'ex giudice di pace Ciriaco Colella un verbale di identificazione con contestuale nomina del difensore per il reato previsto dall’art 167 legge 196/2003 – ossia trattamento illecito dei dati personali. Secondo Greci la procedura non sarebbe stata corretta 

GRECI: 'ESPOSTO PER ABUSO D'UFFICIO' - "La Municipale doveva depositare il tutto alla Procura -esordisce Greci in conferenza stampa. Sul mio 335 sono segnate tutte le denunce a mio carico: compaiono due denunce a carico del soggetto per diffamazione, una da parte di Pizzarotti e una da parte dell'assessore Casa, depositate il 23 dicembre 2013, presumo sul discorso velox. E' importante perchè se si dice che i fatti sono del 3 maggio 2015 non è vero perchè qui sarebbero riportare le denunce. Io non ho mai ricevuto un invito di questo genere qua nonostante due denunce depositate perchè non è detto che il Pm riscontri un reato. Quanto combinato dal Comandante Noè è di una gravità suprema, lo ha ricevuto anche il giornalista Marsiletti e non è firmato. Da qui si può vedere che anche le denunce annunciate dai vertici di  Parma Gestione Entrate per calunnia e diffamazione qui non compaiono e non compaiono nei 335 dei nostri legali, che in teoria erano stati denunciati anche loro. Gli Agenti hanno detto di avere l'autorizzazione della Procura: il 3 maggio 2015 -e il dottor Colella non collaborava con noi- la data che appare nel documento, non c'è stata nessuna conferenza stampa. Chiedo alla Procura con una denuncia per abuso d'ufficio a ignoti se c'era l'autorizzazione. Anche se ci fosse stata i tempi sono troppo stretti: se arriva una denuncia prima di mandarti un verbale qualche mese passa. Marsiletti: "La violazione della privacy è riferita alla pubblicazione di dati del Pra e di visure camerali a cui chiunque può accedere" 

COMUNE: 'TUTTO REGOLARE, CI TUTELEREMO PER LE PAROLE DI MNC' - "Con riferimento al comunicato stampa del MNC del 16 Maggio 2016, il Comune di Parma precisa e ribadisce che le attività poste in essere dalla Polizia Municipale si sono svolte nel pieno rispetto della legge. La redazione e la notifica del verbale di identificazione della persona nei cui confronti vengono svolte indagini rientra tra le attività di polizia giudiziaria proprie della Polizia Municipale, come previsto dalla vigente normativa, ed in particolare dagli articoli 347, 348, 349, 357 del codice di procedura penale. Per quanto attiene invece alle affermazioni del MNC che fanno riferimento a “veri e propri atti intimidatori di stampo mafioso”, il Comune di Parma si riserva di agire a tutela della propria onorabilità in tutte le sedi opportune".

GRECI: 'L'ASSESSORE ROSSI PARCHEGGIA NEL POSTO DEI DISABILI' - "Le foto che vi mostriamo sono dell'autovettura dell'assessore Laura Rossi che parcheggia nel parcheggio riservato ai disabili. Ci è arrivata una lettera: "Perchè Laura Rossi continia a parcheggiare lì? Nel parcheggio dei disabili, guardi che non espone il tesserino eventuale. Non è secondo lei uan cosa vergognosa che occupi questo parcheggio" "Voglio chiedere se anche l'assessore Rossi è stata beneficiaria dei  provvedimenti per togliere le multe, magari in virtù di una speciale autorizzazione, la prima domanda è questa: ha per caso ha proceduto nello stesso modo con cui ha proceduto con gli altri?" 

"ECCO LA FOTO DI NOE' ALLA CARIPARMA RUNNING" - "Il consigliere Pellacini aveva sollevato una problematica riguardante il Comandante Noè e ha chiesto se c'era un provvedimento disciplinare in corso. Vi faccio vedere la foto della partecipazione di Noè alla Cariparma Running. Dica alla cittadinanza di Parma se quel giorno per caso lui ha timbrato il cartellino come se fosse in servizio? Attenzione a quello che risponde perchè io ho dei documenti che per ora non posso divulgare dove c'è la risposta giusta. Terza domanda: il signor Noè può dire se è oggetto di provvedimenti penali da parte della Procura?" 

"NOE', RELATORE A SEMINARI, A CARICO DEL COMUNE?" - A noi risulta che il signor Noè abbia partecipato regolarmente in qualità di relatore a diversi seminari in giro per l'Italia, da Cosenza a La Spezia passando per il centro. In questo seminario del 31 marzo tenutosi a Spezia Noè era relatore su orientamenti sulla sosta nel parcheggio dei disabili. Lei a questi corsi andava per conto suo o li faceva figurare come missione a carico del Comune di Parma? Ha percepito degli emolumenti dagli organizzatori di questi convegni o lo ha fatto gratis per amore della Polizia Municipale?" Verrà depositato un ulteriore esposto-denuncia per le multe che ha fatto archiviare alla Procura: ci configura l'abuso d'ufficio?" 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 84 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Parma potrebbe passare in zona gialla dal 26 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento