Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Green Money, Francesco Borriello condannato a 2 anni e 5 mesi

L'imprenditore Francesco Borriello, coinvolto nell'inchiesta Green Money è stato condannato a 2 anni e 5 mesi per corruzione. Boriello dovrà anche dare una provvisionale di 10 mila euro a Enìa

L'imprenditore Francesco Borriello, coinvolto nell'inchiesta Green Money, la prima delle tante operazioni della Guardia di Finanza di Parma che, dal 2010 in poi, scoperchiarono un sistema di corruzione nel settore del verde pubblico, è stato condannato a 2 anni e 5 mesi per corruzione. Boriello dovrà anche dare una provvisionale di 10 mila euro a Enìa. L'imprenditore è accusato di aver consegnato alcune mazzette al dipendente di Enìa Nunzio Tannoia: un'azione ripresa da una cimice fatta installare dalla Guardia di Finanza. Nel giugno del 2010  Nunzio Tannoia, gli imprenditori del verde Francesco Borriello, Gian Luca Allodi, Alessandro Forni vennero arrestati per corruzione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green Money, Francesco Borriello condannato a 2 anni e 5 mesi

ParmaToday è in caricamento